HOME NEWS LINKS FORUM DOWNLOAD CONTACT
  
   Register now on 7dana.com!    Login  
Menu principale
Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
Notizie recenti


Inviato da Strato su 23/4/2018 0:28:17 (287 letture)


Inviato da Strato su 5/2/2018 12:52:13 (541 letture)



REGOLAMENTO

1. Non occorre iscriversi. Il pescatore, dal momento in cui porta a pesare la trota viene registrato in una classifica provvisoria.
2. Ogni pescatore concorre per un solo piazzamento su 10 disponibili nella “BIG TROUT”, con la sua migliore cattura e per un solo piazzamento su 5 disponibili, nella speciale “TOP FISHERMAN”.
3. All’operazione della pesatura della trota, deve presentarsi esclusivamente, il pescatore che di fatto ha catturato l’esemplare.











4. Dal momento in cui il pescatore decide di pesare la propria cattura, la Direzione intende acconsentito l’inserimento, se ci sono i presupposti, nella classifica/e.
5. E’ vietato passare le proprie catture a terzi, pena la squalifica di entrambi i concorrenti.
6. E’ vietato introdurre corpi estranei nel pesce.
7. Nel caso di catture in classifica del medesimo peso, la trota pesata per prima sopravanza quella pesata dopo.
In caso di ambo fa sempre fede la data della cattura con il peso maggiore.
8. Sono valide tutte le tecniche di pesca, ammesse dal regolamento di pesca generale affisso in bacheca
9. Restano valide, per ciò che non è menzionato, le norme che disciplinano la pesca nel lago affisse in bacheca.
10. Le classifiche vengono sempre proposte in ordine decrescente, ovvero dalla trota più pesante a quella più leggera.
Diverso il criterio per la “TOP FISHERMAN”, dove il primo criterio usato per la compilazione della classifica è dato dal maggior numero di trote dal 1,5 kg in su. Nel caso ci fosse un punteggio di parità, saranno calcolati i chili totali delle catture registrate.


Inviato da Strato su 29/1/2018 11:49:03 (784 letture)
RADUNI

CLASSIFICHE FINALI "TROTA GIGANTE D'INVERNO" Ultimo sussulto in classifica con Zahida che si piazza al 4° posto. Roby AL si aggiudica il 1° posto nella "BIG TROUT" HALIT si riconferma anche quest'anno il "Top Fisherman" della gara. A breve prossima gara in calendario




Inviato da Strato su 6/11/2017 13:54:10 (927 letture)
RADUNI















ELENCO PREMI “TroTA GIGANTE D’AUTUNNO”
Da Sabato 11/11 a Domenica 10/12

1) Canna trota lago DAIWA “Ninja lake trout” m. 4,20 g. 4-12
2) Canna trota lago DAIWA “Spitfire 45ML” m. 4,50 g. 12-25
3) Canna all round TUBERTINI “Tatanka Air Force” m. 3,60 g.20-60
4) Canna da feeder ALCEDO “Pride Master Class” m. 3,35 g. 50
5) Canna da spinning ABU-GARCIA “Veritas 30 ton” m. 3,35 g.30
6) Mulinello DAIWA “NJ4012HF”
7) Mulinello ALCEDO “Pride Feeder Master 6510 Pro”
8) Mulinello TUBERTINI “Ryushi FD 4000”
9) Canna all round NETTUNO “Sele” m.4,50 g. 20/50
10) Canna all round NETTUNO “Sele” m.4,50 g. 20/50
11) Canna da spinnng ABU-GARCIA “Vendetta” 3sz m. 2,74 g.7-28
12) Borsa tracolla porta artificiali BERKLEY
13) Valigetta porta accessori in resina adatta anche come seggiolino
14) Canna da spinning MITCHELL “Tanager” m. 2,12 g. 8-25
15) Guadino trota con rete in cordura gommata


REGOLAMENTO “TROTA GIGANTE d’AUTUNNO”


1. Non occorre iscriversi. Il pescatore viene registrato in una classifica provvisoria, dal momento in cui porta una trota a pesare al personale addetto.
2. Ogni pescatore concorre per un solo piazzamento su 15 disponibili .
3. All’operazione della pesatura della trota, deve presentarsi esclusivamente, il pescatore che di fatto ha catturato la trota.
4. La classifica verrà compilata partendo dalla cattura più pesante seguendo un ordine decrescente. Nel caso di 2 o più catture con il medesimo peso, data e ora di registrazione stabiliranno le posizioni esatte (la cattura meno recente sopravanza quella più recente).
5. E’ vietato passare le proprie catture a terzi, pena la squalifica di entrambi i concorrenti.
6. E’ vietato introdurre corpi estranei nel pesce.
7. Sono valide tutte le tecniche di pesca, ammesse dal regolamento di pesca generale affisso in bacheca
8. Restano valide, per ciò che non è menzionato, le norme che disciplinano la pesca nel lago affisse in bacheca.



Inviato da Strato su 26/9/2017 20:27:17 (934 letture)

MERCOLEDI' 1 NOVEMBRE APERTO


ORARIO DI PESCA: Dal Lunedì alla domenica 7:00 - tramonto CHIUSO IL MERCOLEDI'

REGOLAMENTO
Art.1 – La pesca è consentita solo se muniti di canna armata con un solo amo e una sola lenza.
Art. 2 - E’ vietato usare ancorette in sostituzione dell’amo, ad esclusione di chi pratica la pesca a spinning (con esche artificiali munite di paletta rotante oppure ondulante).
Art. 3 - E’ vietato pescare i pesci a strappo (agganciandoli in parti diverse dalla bocca).
Art. 4 - E’ vietato pescare con reti e guadini.
Art. 5 - E’ vietato usare il raffio in sostituzione del guadino per salpare i pesci a riva.
Art. 6 - E’ vietato effettuare qualsiasi forma di pasturazione.
Art. 7 - Sono consentite le seguenti esche:
Naturali: Comprendenti tutti i tipi di bruchi, larve (ad esempio: camole del miele, lombrichi, tarme della farina, del legno…)
VIETATO L’UTILIZZO DELLA LAVARVA DI MOSCA (BIGATTINO).
Tutti i tipi di pescetti presenti nel lago, utilizzati sia vivi che morti (alborella, scardola, carassio, persico sole…)
Marshmallow “zuccherini” utilizzati comunemente nella pesca della trota.
Artificiali: Rotanti, ondulanti, siliconici, pasta galleggiante, imitazioni di insetti e piumaggi di vario genere utilizzati nella pesca alla mosca.
TUTTE LE TIPOLOGIE DI ESCHE ESCLUSE DAL PRESENTE ELENCO SONO VIETATE
Art. 7 Bis – E’ OBBLIGATORIO RILASCIARE VIVI TUTTI I TIPI DI CARPA AMUR prestando la massima attenzione in questa delicata operazione.
La CARPA SPECCHIO E REGINA dal peso di kg 3 in su vanno rilasciate.
E’ obbligatorio recarsi al posto di pesatura per accertare la taglia del ciprinide.
Sono da rilasciare tutti i capi che non sono stati agganciati dalla bocca.

Permessi di pesca
Art. 8 – I permessi di pesca sono contributi per il ripopolamento ittico del lago e pertanto da considerarsi come contributi specifici per l’Associazione.
Art. 9 - Possono pescare solo gli associati che hanno richiesto il permesso di pesca. La canna o le canne devono essere utilizzate solo dal titolare del buono-pesca e non da terzi.


Art. 10 - Non si rilasciano permessi di pesca di durata inferiore alle due ore.
Art. 11 - Si rilasciano solo permessi di pesca con possibilità di utilizzare al massimo due canne.
Art.12 - I permessi di pesca con due canne sono usufruibili da un solo pescatore e vanno richiesti al momento del rilascio del permesso.
Art. 13 - Prima d’iniziare a pescare bisogna richiedere il permesso di pesca. Al termine, nel caso in cui venga oltrepassato di 15 minuti lo scadere del buono pesca, dovrà essere corrisposta la quota ripopolamento relativa alla mezz’ora, come supplemento al permesso di pesca; se verranno oltrepassati i 45 minuti, dovrà essere corrisposta la quota relativa ad un’ora di supplemento al permesso di pesca.


« 1 (2) 3 4 5 ... 8 »



Argomenti delle notizie
Foto recenti (anteprima)


 

Copyright © 2004 by your company  |  Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project  |  Design by 7dana.com